Sei qui: HomepageNews

Amazon Locker

Il nuovo sistema automatico per la consegna in giornata degli acquisti effettuati sulla piattaforma di Amazon arriva a Londra, dopo l'avvio in quattro città statunitensi. È un ulteriore passo in avanti nell'offerta logistica anche per le imprese che vendono sul sito di ecommerce.


Il sistema Amazon Locker si basa su cabinet posti in centri commerciali, negozi o altri esercizi pubblici, composti da cassetti che si aprono con una combinazione e che consentono al cliente finale di prelevare i suoi ordini in modo automatico. Al momento dell'ordine, il cliente comunica in quale Amazon Locker vuole ricevere la merce. Amazon depone ogni spedizione in un cassetto ed avverte tramite email o sms il cliente della posizione del suo prodotto, comunicandogli anche la combinazione.

amazon locker in un supermercato
Dopo una prima sperimentazione in quattro città statunitensi, Amazon sta introducendo il Locker anche in Europa ed il primo passo avviene a Londra, dove questo sistema è stato attivato in nove punti di vendita della catena di supermercati Spar a Fosse Road, Bocking Lane, Upton, Birmingham University, Bannerbrook, Broomhill, Grantham, Burbage e St Albans. La Gran Bretagna è stata scelta perché gli acquisti online sono molto utilizzati e si stima che quasi metà della popolazione utilizzi il web per lo shopping.
Grazie a Locker, Amazon accorcia e semplifica il trasporto nell'ultimo miglio: invece di presentarsi in diversi punti, corrispondenti al domicilio dei clienti, il trasportatore effettua un solo carico completo verso il Locker, inserendo le spedizioni nei cassetti. Amazon taglia tempi e costi, ma anche il cliente ne consegue alcuni vantaggi: riceve la merce prima, anche nella stessa giornata dell'ordine, e non deve farsi trovare in casa per la consegna

© TrasportoEuropa

News dalla Regione

Sistema Puglia
    Go to top