Sei qui: HomepageNews

Finanziamenti oltre 2 Mil dal Comune di Bari

8° BANDO MAP PER IL FINANZIAMENTO DI PICCOLE IMPRESE

La Ripartizione Sviluppo Economico del Comune di Bari ha indetto l'8° BANDO MAP, con fondi del Ministero dello Sviluppo Economico, già Ministero delle Attività Produttive (MAP), per la concessione di agevolazioni finanziarie alle piccole imprese per interventi in aree di degrado urbano. La dotazione del Bando è di oltre 2.000.000 di euro

Con deliberazione della Giunta Comunale n. 14 del 22 gennaio 2013 è stato aggiornato il Programma comunale di intervento, già precedentemente approvato con D.G.C. n. 338/2008. Con successiva determinazione dirigenziale n. 2013/263/00022 del 4 febbraio 2013 è stato approvato l’8° bando MAP, pubblicato, per estratto, sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 14 febbraio 2013.

Le domande di finanziamento devono essere spedite al Comune di Bari - Ripartizione Sviluppo Economico, a mezzo raccomandata A.R., nel rispetto dei termini e delle modalità di cui al bando, entro e non oltre 90 giorni dal 14/02/2013, data di pubblicazione dell’avviso sul BURP, e, pertanto, entro e non oltre il 15/05/2013.

Il bando è aperto ad un’ampia tipologia di attività economiche:

  • Artigianato;
  • Commercio al dettaglio di vicinato;
  • Somministrazione di alimenti e bevande;
  • Attività turistico-ricettive;
  • Servizi al cittadino ed alle imprese;
  • Agenzie d’affari.

Sono stati introdotti 20 criteri per la valutazione e la selezione delle domande, in base ai quali verranno attribuiti i relativi punteggi da una commissione appositamente nominata e stilata una graduatoria fra le imprese partecipanti.

Per la realizzazione degli interventi selezionati verrà concesso un contributo di importo massimo pari alla metà del costo del progetto, fino ad 80.000,00 euro, di cui metà a fondo perduto, l’altra metà soggetta a rimborso in cinque anni a tasso agevolato (0,50% annuo).

 

VAI NELLA NOSTRA SEZIONE DEDICATA

opp

Per maggiori informazioni contatteci:

scheda contatti

Indirizzo mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

News dalla Regione

Sistema Puglia
    Go to top